Contributo fino a 10.000 euro alle imprese per l’acquisto di prodotti riciclati

Le imprese che impiegano materiali e prodotti che derivano, per almeno il 75% della loro composizione dal riciclo di rifiuti o di rottami, possono presentare istanza per le spese sostenute nel 2020. Per la presentazione delle istanze occorre essere in possesso di un’identità SPID con al quale entrare nella piattaforma informatica https://padigitale.invitalia.it  dalle 12:00 del 22 dicembre 2021 fino alle ore 12:00 del 21 febbraio 2022.

Il contributo prevede un rimborso sotto forma di credito d’imposta, pari al 25% della spesa sostenuta per l’acquisto dei prodotti riciclati, fino a un importo massimo di 10.000 euro per ciascun beneficiario, corrisposto secondo l’ordine di presentazione delle domande ammissibili, nel limite complessivo di 10 milioni di euro.

Con il Decreto del 6 ottobre 2021, pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 297 del 15 dicembre 2021, il Ministri della Transizione ecologica ha definito i requisiti tecnici e le certificazioni idonee ad attestare le tipologie di materie e prodotti riciclati che hanno accesso all’agevolazione.

Nel sito del Ministero della Transizione Ecologica sono disponibili i moduli facsimile per la presentazione della domanda di concessione del contributo e l’informativa privacy.

Per eventuali chiarimenti e informazioni è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: info.prodottiriciclati@mite.gov.it