CONTRIBUTI A FONDO PERSO PER PIANI AZIENDALI DI SMART WORKING

entro le ore 12.00 del 19 giugno 2020

Dal 21 maggio 2020 le micro e piccole imprese della Regione possono presentare domande di contributo per lo sviluppo di piani aziendali di smart working, a valere sul Fondo Sociale Europeo, Asse 1 – Occupazione, Programma specifico 101/20.  

L'intervento prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto a micro e piccole imprese, lavoratori autonomi e cooperative che vogliono adottare modalità di lavoro agile (smart working). Le azioni finanziabili sono tre e riguardano: servizi di consulenza per la definizione di piani aziendali di smart working; servizi di formazione per datori di lavoro e personale; acquisto di tecnologie (hardware e software) funzionali allo sviluppo del lavoro agile.

Le domande possono essere inoltrate esclusivamente per via telematica, attraverso il sistema IOL Istanze on Line, entro le ore 12.00 del 19 giugno 2020.

Info e istruzioni per l’invio delle domande al link:http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/formazione-lavoro/lavoro/FOGLIA81/articolo.html